ATTENTI, MA APERTI!

I Musei del Bargello, in questi giorni, restano aperti come sempre

Durante l'emergenza sanitaria COVID-19, i Musei del Bargello restano regolarmente aperti al pubblico perché la città di Firenze non è inclusa, salvo eventuali indicazioni che verranno emanate dalle autorità competenti, tra i territori soggetti a maggiori restrizioni (c.d.  zone rossa e gialla) e che sono elencati negli Allegati 1, 2 e 3 del DPCM del 1 marzo 2020.

In base al DPCM del 4 marzo 2020, nel periodo dal 5 al 15 marzo 2020 sono sospese tutte le attività didattiche e culturali programmate, rinviate a data da definirsi.
Al Museo di Palazzo Davanzati e al Museo di Casa Martelli le visite accompagnate sono limitate a gruppi di 10 persone, al fine di consentire il rispetto della distanza interpersonale di un metro. Anche negli altri musei, nel caso di elevata affluenza e per evitare affollamento potranno essere disposti ingressi contingentati.
 
L’emergenza sanitaria COVID-19 richiede inoltre alcune attenzioni che vogliamo ricordare e che vi invitiamo a rispettare, anche come forma di reciproco rispetto.

Le autorità sanitarie raccomandano a tutti di mantenere la distanza di cortesia di almeno un metro da altre persone e in particolare di: 

-         lavarsi spesso le mani
-         evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute
-         non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani
-         coprirsi bocca e naso se si starnutisce o tossisce
-         usare la mascherina solo se si sospetta di essere malato o si assistono persone malate. 

Grazie per la collaborazione.