La COSTANZA BONARELLI di G.L.Bernini esposta accanto al BRUTO di Michelangelo

Iniziano i lavori nel Medagliere e nella Sala della Scultura Barocca

In previsione dei prossimi lavori di riallestimento al Museo Nazionale del Bargelllo, il Medagliere e la Sala della Scultura Barocca  resteranno temporaneamante chiusi al pubblico fino al prossimo dicembre.

Sarà tuttavia possibile continuare ad ammirare una delle opere più amate tra quelle conservate nella Sala della Scultura Barocca: il busto di Costanza Bonarelli realizzato da Gian Lorenzo Bernini.

In occasione di questi lavori il ritratto infatti verrà temporaneamente esposto nella Sala di Michelangelo e della scultura del Cinquecento, accostandolo al busto di Bruto di Michelangelo Buonarroti. In questo modo si riproporrà il primo allestimento seicentesco del capolavoro di Bernini, quando il celebre ritratto femminile fu acquisito nelle collezioni dei Medici ed esposto nella Galleria degli Uffizi al fianco del capolavoro di Michelangelo.

Mentre lavoreremo per rendere le sale ancora più accoglienti, Costanza e Bruto, in un dialogo immaginario, torneranno a raccontarsi passioni e drammi, tra arte e storia.