NOTE NEI MUSEI DEL BARGELLO

Chiesa di Orsanmichele - I SOLISTI DI TOSCANA CLASSICA

Venerdì 26 luglio presso la Chiesa di Orsanmichele si svolgerà il Concerto (ore 16.00 e 17.00) a cura de I solisti di Toscana Classica, con Giacomo Benedetti (organo) e Cecilia Iannandrea (soprano).

L'esibizione si inserisce all'interno del ciclo di concerti curati dall'Associazione Toscana Classica e organizzati dai Musei del Bargello con l'intento di arricchire l'esperienza di visita dei musei.
Il programma ha preso il via il 12 giugno presso il Museo di Palazzo Davanzati e si articolerà complessivamente in 13 concerti (fino all'inizio del prossimo ottobre) nei diversi Musei facenti capo al gruppo dei Musei del Bargello (Palazzo Davanzati, Orsanmichele, Bargello e Cappelle Medicee)

L’iniziativa si inserisce nell’ambito del programma di valorizzazione predisposto dai Musei del Bargello volto ad ampliare gli orari di visita dei musei (con un articolato piano di aperture prolungate) e arricchire l’offerta museale attraverso una feconda sinergia tra arti visive e musicali.


CHIESA DI ORSANMICHELE

Via dell'Arte della Lana
50123 Firenze

CHIESA DI ORSANMICHELE
Venerdì 26 LUGLIO 2019 - ore 16.00 e 17.00

I Solisti di Toscana Classica
organo Giacomo Benedetti
soprano
Cecilia Iannandrea


PROGRAMMA

C. Erbach (1570-1625)
Canzon a 4 del IV tono
- organo solo
A. Banchieri (1568-1634)
Dixit Dominus
V. Pellegrini (1562-1630)
Canzon detta la Berenice
- organo solo
G. Frescobaldi (1583-1643)
Ricercare con l'obbligo di cantare la quinta parte
Toccata V dal II Libro delle Toccate
- organo solo
Ave, Maris Stella
Inno
Aria detta la Frescobalda
- organo solo
G.B. Fasolo (1600-1664)
Magnificat Primi Toni in re Op. 8 n.23
G. Muffat (1653-1704)
Toccata Prima per Organo
- organo solo
M.A. Charpentier (1643-1704)
Pange Lingua Gloriosi
F. Couperin (1668-1733)
dalla Seconde Leçon de Ténèbres: Vau, Et egressus est; Zain, Recordata est
D. Buxtehude (1637-1707)
Preludio e fuga in sol minore Bux WV 163
- organo solo
J.S. Bach (1685-1750)
Meine Seel erhebt den Herren,
da Magnificat toni peregrini
Fuga sopra il Magnificat BWV 733