MAIOLICHE A VARALLO - LA COLLEZIONE FRANCHI DIALOGA CON ALTRI MUSEI

Pinacoteca di Varallo Sesia (fino al 22 settembre 2019)

In occasione della mostra Maioliche a Varallo. La Collezione Franchi dialoga con altri Musei, visibile presso la Pinacoteca di Varallo Sesia dal 22 giugno al 22 settembre 2019, il Museo Nazionale del Bargello ha concesso in prestito un vaso da farmacia di Montelupo di fine Quattrocento.

L’esposizione ha come obiettivo quello di mettere a confronto, le une accanto alle altre, alcune maioliche provenienti da musei italiani strettamente legate agli esemplari conservati nella Pinacoteca e donati dal collezionista Luciano Franchi fra il 2004 e il 2007.
Il lascito comprende 194 opere che descrivono l’evolversi dell’arte ceramica in Italia dal XIV al XVIII secolo, percorrendo idealmente un itinerario che tocca le principali manifatture italiane.

Il vaso del Bargello è così affiancato a un esemplare del tutto simile; entrambi mostrano un medaglione centrale con la figura di un quadrupede (un leone oppure un orso) e sono stati realizzati nella stessa fornace di Montelupo per il fornimento di una farmacia o spezieria a conduzione privata.

In mostra a Varallo troviamo a fianco delle opere della raccolta Franchi esemplari ceramici significativi prestati, oltre che dal Museo Nazionale del Bargello, dalle Civiche Raccolte d’Arte Applicata del Castello Sforzesco di Milano, dal Museo Internazionale della Maiolica di Faenza e dal Museo Civico d’Arte Antica-Palazzo Madama di Torino.