QUANDO I SENSI VEDONO AL DI LA' DEL VISIBILE

Visite e laboratori multisensoriali al Museo del Bargello e Palazzo Davanzati

Animati dall’entusiasmo raccolto nel corso degli eventi passati, a partire da venerdì 19 aprile prossimo, i Musei del Bargello offriranno nuovamente un ciclo di visite e di laboratori multisensoriali, riservati a persone con disabilità visive. Le sedi che ospiteranno tale iniziativa saranno il Museo Nazionale del Bargello e il Museo di Palazzo Davanzati.

Questa ulteriore esperienza di accessibilità museale rappresenta una tappa importante di sviluppo e di approfondimento di un particolare percorso di fruizione dei beni artistici che, avviato dal dicembre del 2016, è riuscito a coinvolgere un variegato pubblico di bambini, ragazzi ed adulti.
Le esperienze vissute in questi anni, raccontate dai visitatori e dalle stesse guide, parlano di momenti di incontro davvero speciali, in cui, a differenza di ciò che normalmente accade nelle relazioni appena instaurate, ogni tipo di "muro" o "barriera" svanisce all’istante, rendendo la comunicazione spontanea e profonda.
La “percezione” si fa “psicologia” e la Bellezza incontra, attraverso invisibili sentieri, l’ Essere profondo di chi la viene a cercare. Grazie a questi percorsi le immagini mentali prendono forma e le rappresentazioni interiori si dipingono di nuova vita.

Le visite, gratuite per i disabili visivi e relativi accompagnatori, saranno guidate da un'operatrice dotata di una grande esperienza a riguardo. Ai visitatori che si presenteranno alla biglietteria, previa prenotazione, verrà consegnato un paio di guanti in latex (gli stessi che usano i restauratori in opere d’arte) con i quali potranno toccare l’”intoccabile”, facendo esperienza, attraverso una selezione di opere e di oggetti, della multiforme e variegata “Bellezza” custodita nei due Musei fiorentini. I sensi, attraverso la storia e i racconti di questi antichi palazzi, saranno stimolati a percepire le atmosfere e le suggestioni di un tempo.


Museo Nazionale del Bargello
L’Essenziale è invisibile agli occhi   
     venerdì 19 aprile 2019  Ore 10.00 - 12.00
     venerdì 7 giugno 2019  Ore 10.00 - 12.00

La visita, dopo un’introduzione storica, si muoverà attraverso gli spazi e le sale del Palazzo.
L’esperienza tattile offrirà ai visitatori la possibilità di conoscere alcuni dei maggiori capolavori della scultura dal XV al XVII secolo, tra le quali opere di Michelangelo, Giambologna, Ammannati; temi, soggetti, stili e materiali diversi contribuiranno a ritrarre figure ed ambiti artistici estremamente affascinanti.

Il percorso si arricchirà, inoltre, di una sorta di “laboratorio multisensoriale”, dedicato ad una delle sale che, normalmente, viene esclusa dagli itinerari destinati ai non vedenti ed ipovedenti, quale la Sala degli Avori. Dapprima, attraverso l’esperienza tattile, i visitatori saranno invitati a “toccare per vedere”. Con l’ausilio di una copia tattile della tavoletta eburnea di “Adamo nel Paradiso terrestre” e di un libro tattile sarà loro possibile toccare e “vedere” ciò che, in originale, è custodito in una vetrina; a tale esperienza seguirà quella sonora/uditiva, “sentire per immaginare”, in cui, attraverso l’ascolto di alcuni brani di musica antica e la lettura di brevi passi letterari, si cercherà di evocare le immagini di vita e di costume rappresentate negli avori della collezione Carrand.

Museo DI PALAZZO DAVANZATIVoci, odori e suggestioni di un’antica dimora fiorentina
    
venerdì 17 maggio 2019  Ore 10.00 -12.00   

L’itinerario di visita anche in questo caso sarà duplice; innanzitutto, i visitatori saranno guidati attraverso la storia e la struttura di questa affascinante dimora medievale fiorentina; nel contempo, faranno esperienza dei materiali e delle magnifiche collezioni in essa custoditi. Muovendosi, infatti, attraverso gli ambienti domestici (saloni, studioli, camere da letto, cucina e gabinetti) di questa singolare “casa” e attraverso le variegate collezioni di mobili, maioliche, merletti e sculture contenuti in essa, si cercherà di rievocare, accompagnati dagli odori e dai suoni di un tempo, gli agi ed i modi di vita di una antica famiglia signorile fiorentina.

  • INFO e PRENOTAZIONI
    la prenotazione, gratuita, è obbligatoria.
    Per qualsiasi info e per prenotarsi è necessario inviare la propria richiesta all'indirizzo e-mail: silvia.catone@beniculturali.it
    n.b. Il numero dei partecipanti per gruppo sarà limitato ad un massimo di 3 persone più relativi accompagnatori, in modo da rendere la visita maggiormente significativa e coinvolgente.
    Museo Nazionale del Bargello, via del Proconsolo, 4 Firenze tel. 055 0649444
    Museo di Palazzo Davanzati, via Porta Rossa, 13 Firenze tel. 055 0649460
    BIGLIETTO
    gratuito per disabili visivi ed accompagnatori