News

INGRESSO GRATUITO AL MUSEO DELLE CAPPELLE MEDICEE

In memoria di Anna Maria Luisa, l'ultima Medici

Domenica 18 febbraio il Museo delle Cappelle Medicee sarà aperto gratuitamente a tutti i visitatori, come ogni anno, in occasione dell'Anniversario della morte di Anna Maria Luisa de' Medici (Firenze 1667- 1743), l'ultima discendente della famiglia granducale che, con il suo famoso "Patto di famiglia" destinò il patrimonio artistico raccolto nei secoli dalla famiglia Medici alla città di Firenze.

Il museo sarà aperto dalle 8,15 alle 13,50.

I GIOVEDI' DI CASA MARTELLI

Bologna - Dresda passando per Firenze. Un caso di mercato antiquario nel Settecento

22 febbraio 2018, ore 17.00

Conferenza di Francesco Speranza

 Per il programma e altre info vedi i "Dettagli"

AMBASCIATORI DELL'ARTE E DELLA MUSICA A CASA MARTELLI

Gli studenti del Liceo Classico e Musicale Dante; performances musicali e visite guidate

 

Nell'ambito dei progetti di alternanza Scuola-lavoro e luoghi della Cultura,

il Liceo Classico e Musicale Dante di Firenze propone a cura degli allievi:

 

sabato 10 febbraio 2018 e sabato 17 febbraio 2018

ore 9.30 e 11.00 Visita guidata; ore 10.30 e 12.00 Concerto nel salone da ballo

 

VINCENZO GEMITO: TRE STUDI DAL VERO IN MOSTRA AL BARGELLO

Sabato 24 febbraio ore 12 visita guidata straordinaria, tenuta dalla Direttrice del Museo

La Direzione del Museo Nazionale del Bargello ha il piacere di presentare un prestito eccezionale da parte di Intesa Sanpaolo, dalle Gallerie d’Italia di Palazzo Zevallos Stigliano di Napoli, di sculture di Vincenzo Gemito.

Fino all’8 aprile lo Scugnizzo, lo Studio dal vero (Moretto) e il Fiociniere, terrecotte realizzate dallo scultore napoletano intorno al 1870, saranno esposte nel Salone della Scultura del Cinquecento al Bargello, che offre l’opportunità di rileggere l’opera dello scultore napoletano alla luce delle suggestioni dei grandi maestri del Rinascimento.

Sabato 24 febbraio alle ore 12, la dottoressa Paola D’Agostino, Direttore del Museo Nazionale del Bargello, terrà una visita guidata straordinaria dedicata a Gemito e ai tre “studi dal vero” in terracotta.

Leggi di più nei "Dettagli".

IL RELIQUIARIO DI MONTALTO - PROROGATA ALL'8 APRILE 2018

Un superbo manufatto di oreficeria dalle zone terremotate delle Marche in mostra al Bargello

Prorogata fino all'8 aprile 2018 l'esposizione del Reliquiario di Montalto, attribuito all’artista francese Jean Du Vivier - attivo a Parigi alla corte di Carlo V, nella seconda metà del XIV secolo - su gentile concessione del Museo Sistino Vescovile di Montalto Marche. Il reliquiario è esposto nella Cappella della Maddalena all'interno del Museo Nazionale del Bargello.

Sabato 27 gennaio, si terrà l’ultima conferenza a cura della dottoressa Di Girolami, dedicata al Reliquiario di Montalto dal Seicento ad oggi. Ore 11.00 al Museo Nazionale del Bargello.

Leggi di più nei "Dettagli".

LA SCELTA DEL CURATORE

Uno stampo per dolci del Museo Nazionale del Bargello

 

Manifattura dell’Italia centro-settentrionale
Stampo per dolci in maiolica
XVII-XVIII secolo
Firenze, Museo Nazionale del Bargello, inv. 472 Maioliche

Nei "Dettagli" una breve scheda sull'opera a firma del dott. Marino Marini, archeologo presso il Museo Nazionale del Bargello.

BANDI PER PROFESSIONISTI E IMPRESE

Vedi i bandi attualmente aperti in 'Amministrazione trasparente'

Si informano gli interessati che sono attualmente aperti i seguenti bandi:

> Avviso esplorativo per manifestazione di interesse avente ad oggetto l'individuazione di operatori economici per la fornitura di servizi di supporto tecnico e amministrativo al Responsabile Unico del Procedimento

> Avviso pubblico per l'istituzione di un elenco di professionisti qualificati per l'affidamento di servizi di architettura, ingegneria e altri servizi tecnici di importo inferiore a € 100.000,00

> Avviso pubblico per l'istituzione di un elenco di imprese per il conferimento di lavori ai sensi dell'art. 36 c. 2 lett. a), b) e c) del D.lgs. 50/2016 e s.m.i.

Si invita a prendere visione dei bandi e delle modalità di partecipazione nella sezione "Amministrazione trasparente" di questo stesso sito, cliccando qui